Informativa sulla detrazione fiscale per spese d’istruzione Scuola Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado

11 Febbraio 2019

Le circolari dell’Agenzia delle Entrate n.3/E/2016  e 18/e/2016 hanno chiarito che, a partire dall’anno di imposta 2015, tra le spese per la frequenza delle scuole: infanzia, primaria e scuola secondaria di primo e secondo grado, rientrano anche quelle sostenute per la mensa scolastica.

Quindi le spese scolastiche sono detraibili al 19% fino ad un tetto di spesa massima, per l’anno di imposta 2018, di 786,00 €uro per alunno, per cui fino ad una quota di detrazione pari a 149,34 €uro, (19% di 786,00).

L’Amministrazione Comunale, al fine di agevolare i Genitori, ha disposto affinchè le attestazioni, relative all’anno di imposta 2018, vengano stampate per tutti gli utenti iscritti al Servizio di Refezione e distribuite in busta chiusa presso le rispettive Scuole.

 

 

Condividi sui Social!